Scuola del Patrimonio > FORMAZIONE

FORMAZIONE

IL MODELLO FORMATIVO

La Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali  adotta un modello formativo multidisciplinare, realizzando la piena integrazione tra ricerca, didattica ed esperienza concreta nei settori del patrimonio e delle attività culturali. Corsi e seminari possono svolgersi in italiano e in inglese.
La Scuola associa insegnamenti di tipo teorico, attività seminariali ed esperienze dirette presso i nodi della rete dell’amministrazione del patrimonio e delle attività culturali sul territorio nazionale.

CORSO SCUOLA DEL PATRIMONIO

E’ un corso di perfezionamento di durata biennale e di standard internazionale, finalizzato a formare alle funzioni direttive profili dalle competenze tecnico scientifiche nel settore del patrimonio e delle attività culturali.
Sulle competenze specialistiche già patrimonio dell’Allievo la Scuola innesta saperi che non fanno fanno parte del suo background iniziale, come per esempio competenze economiche e manageriali, storiche, giuridiche e amministrative, geologiche, ambientali e di conservazioni del territorio, curatoriali e museologiche, di comunicazione, matematico-applicative e tecnologiche.

INTERNATIONAL SCHOOL OF CULTURAL HERITAGE

E’ un corso di alta formazione della durata di 18 mesi riservato a studenti stranieri.
Alle competenze già patrimonio dell’Allievo, l’International School aggiunge saperi specialistici di tipo curatoriale tramite il contatto diretto con il patrimonio culturale.

FORMAZIONE CONTINUA

 Sono corsi di formazione continua all’aggiornamento e alla ulteriore qualificazione degli esperti che già operano nell’ambito del patrimonio culturale e alla formazione iniziale di coloro che cominciano ad operarvi, in ambito pubblico, privato, statale e territoriale. Tali programmi di formazione continua e di formazione iniziale sono elaborati, anche su richiesta di enti e istituzioni, sulla base delle esigenze specifiche dei soggetti interessati e in ragione dei diversi gradi di esperienza nel settore.