Scuola del Patrimonio > FORMAZIONE

FORMAZIONE

IL MODELLO FORMATIVO

La Scuola dei beni e delle attività culturali e del turismo adotta un modello formativo multidisciplinare, realizzando la piena integrazione tra ricerca, didattica ed esperienza concreta nei settori del patrimonio e delle attività culturali e del turismo. Corsi e seminari possono svolgersi in italiano e in inglese.
La Scuola associa insegnamenti di tipo teorico, attività seminariali ed esperienze dirette presso i nodi della rete dell’amministrazione del patrimonio e delle attività culturali e del turismo sul territorio nazionale.

SCUOLA DEL PATRIMONIO

La Scuola del Patrimonio è un corso di perfezionamento di durata biennale e di standard internazionale, finalizzato a formare alle funzioni direttive profili dalle competenze tecnico scientifiche nel settore del patrimonio e delle attività culturali e del turismo.
Sulle competenze specialistiche già patrimonio dell’Allievo la Scuola innesta saperi che non fanno fanno parte del suo background iniziale, come per esempio competenze economiche e manageriali, storiche, giuridiche e amministrative, geologiche, ambientali e di conservazioni del territorio, curatoriali e museologiche, di comunicazione, matematico-applicative e tecnologiche.

INTERNATIONAL SCHOOL OF CULTURAL HERITAGE

L’ International School of Cultural Heritage è un corso di alta formazione della durata di 18 mesi riservato a studenti stranieri.
Alle competenze già patrimonio dell’Allievo l’International School aggiunge saperi specialistici di tipo curatoriale tramite il contatto diretto con il patrimonio culturale.

ALTRE ATTIVITA’ FORMATIVE 

La Scuola può progettare e organizzare, anche in collaborazione con altri soggetti pubblici e privati, italiani e stranieri, iniziative formative e di ricerca al fine sviluppare le competenze chiave nei settori del patrimonio e delle attività culturali e del turismo.